• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oasi WWF della Sardegna

Oasi WWF della Sardegna

Le Oasi WWF della Sardegna sono tre e includono una superficie totale di 4.208 ettari.

La più importante, nonché la prima oasi istituita dal WWF in Sardegna, è quella di Monte Arcosu, acquistata negli anni '80 per salvare gli ultimi esemplari di cervo sardo. E' l'oasi WWF più grande d'Italia. Foreste di lecci, sughere e la macchia mediterranea alta costituiscono i tipi di vegetazione più diffusi.

L'oasi di Scivu tutela un'altra popolazione di cervo sardo e parte del sistema dunale di Scivu-Piscinas. Ogni anno, in settembre, i cervi regalano lo spettacolo unico dei rituali di corteggiamento a pochi passi dal mare.

L'oasi Steppe Sarde, include 8 ettari di prateria savanoide, in un'area cruciale per la nidificazione della rarissima gallina prataiola.

Le Oasi WWF di Monte Arcosu e di Scivu includono sentieri e aree di sosta attrezzate.

logo

Sardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logoSardegna Natura è il primo e più ricco portale web dedicato alla natura della Sardegna con l’obiettivo di promuovere le sue straordinarie bellezze naturali.

logo

Le nostre community

Vuoi scriverci, darci un consiglio o hai riscontrato un problema su questo sito?

© 2017 A.C. Sviluppo Sostenibile. C.F. 92240180924. Tutti i diritti sono riservati.